PONTELONGO

Condannato a 20 mesi
per violenza sessuale

14/02/2018 15:18

Il Tribunale di Padova ha condannato a 20 mesi di carcere il pasticcere di Pontelongo, Enzo Bozzato di 61 anni, con l'accusa di violenza sessuale con abuso di prestazione d'opera.

I FATTI

Il 30 aprile 2014 l'uomo avrebbe seguito e bloccato all'interno di una cella frigorifera una sua dipendente, oggi 28enne, e si sarebbe lasciato andare a diverse effusioni, compresi baci e palpazioni. La giovane si è così licenziata e ed è andata a denunciare il fatto in quanto ha iniziato ad avere crisi di ansia ed è stata costretta ad andare dallo psicologo.

Oltre alla condanna la 28enne ha ottenuto 5.300 euro di risarcimento per il danno subito.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA