DOPO MACERATA

Antifascisti in Piazza
C'è anche Lorenzoni

10/02/2018 18:54

Anche il vicesindaco Lorenzoni è sceso in piazza per manifestare "contro razzismo e fascismo" dopo i fatti di Macerata. "Vedo una moltitudine di persone di vari orientamenti ma con un denominatore comune - ha detto - il no alle prevaricazioni e alle violenze, come da insegnamento dei nostri padri e dei nostri nonni". Anche a Padova in centinaia in piazza, così come in altre città d'Italia. Ad organizzare il presidio in piazza dei Signori è stato organizzato da Anpi, Arci, Asu, Cgil, circolo Nadir, Link studenti e Coalizione Civica, ma ad aderire sono stati anche gruppi studenteschi e partiti politici. Non si sono registrate tensioni durante il presidio.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA