LA DECISIONE DEL CONSIGLIO

Veneto, taglio
ai vitalizi

31/01/2018 07:34

Fino al 31 dicembre 2020 gli importi mensili dei vitalizi in Veneto sono ridotti, con criteri di progressività, nei confronti dei politici con un reddito annuo superiore a 29.500 euro. Lo stabilisce una proposta di legge approvata oggi su iniziativa del Consiglio regionale del Veneto (35 voti favorevoli e 4 contrari), relativa agli interventi per il contenimento della spesa pubblica, resa necessaria dalla mancata approvazione in Parlamento della nuova normativa nazionale. La riduzione è applicata anche ai soggetti che, alla data di entrata in vigore della Legge, non hanno ancora conseguito i requisiti di età previsti per l'erogazione dell'assegno vitalizio, e a coloro che, nonostante il possesso dei requisiti richiesti, non hanno ancora percepito l'assegno vitalizio.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA