PALAZZO BO

Università: laurea ad
honorem a Maier

26/01/2018 11:20

L'università di Padova assegna la Laurea ad honorem in studi europei al professor Charles Maier dell'Università di Harvard. Il professor Maier è stato maestro di generazioni di storici di tutto il mondo, ed è senza ombra di dubbio uno degli storici dell'età contemporanea più conosciuti e stimati in campo internazionale. Non vi è ricercatore e studioso dell'età contemporanea che non si sia confrontato con almeno qualche aspetto delle sue ricerche storiche, dedicate alla creazione dello Stato, alla "territorialità" del potere, alla storia d'Europa tra le due guerre mondiali, alla "intrattabilità" del passato tedesco, a partire dal volume, tradotto in tedesco The Unmasterable Past: History, Holocaust, and German National ldentity (Harvard University Press, 1988), unanimemente giudicato un fondamentale contributo alla comprensione del fenomeno dello sterminio degli ebrei europei.


LA CERIMONIA. Dopo il saluto e l’introduzione alla cerimonia di Rosario Rizzuto, Rettore dell’Università di Padova, e la lettura delle motivazioni da parte della Professoressa Elena Pariotti, Direttrice del Dipartimento di Scienze politiche giuridiche e studi internazionali, è stata consegnata a Charles Maier la Laurea honoris causa in Studi Europei.


IL PROFESSORE. Charles Maier ha tenuto la sua lectio magistralis in italiano, ricostruendo il percorso storico della memoria pubblica della Shoah in Europa. In particolare a partire da come - negli anni Trenta e Quaranta del Novecento, ma anche nei Balcani degli anni Novanta - gli Stati abbiano “fallito” nel salvaguardare la vita dei propri cittadini, consegnandoli ai carnefici, e rifletterà su quali responsabilità ricadano oggi su tutti noi. Charles S. Maier co-dirige The Weatherhead Initiative on Global History della Harvard Univeristy, è membro dell’American Academy of Arts and Sciences e del Council for Foreign Relations, ed è stato per molti anni Direttore del Minda de Gunzburg Center for European Studies dell’università di Harvard. Nel 2003 ha ricevuto il prestigioso Alexander von Humbold Research Prize.


AERTE DELLA MEMORIA. Anche quest'anno alla lectio magistralis ha fatto seguito lo svelamento di un’opera d’arte, donata nell’occasione all’Università di Padova da Franca Pisani, artista toscana che mantiene da sempre un forte legame con la sacralità della memoria collettiva.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA